Vittorio Feltri, dopo la manovra del governo, la profezia sui giornalisti: “Finiremo tutti ai domiciliari”
giorgio levi

Vittorio Feltri, dopo la manovra del governo, la profezia sui giornalisti: “Finiremo tutti ai domiciliari”

A Vittorio Feltri la manovra del governo deve essere piaciuta moltissimo. Soprattutto nel capitolo tagli all’editoria . Tanto da indurlo ad una profezia sul futuro dei giornalisti, come ha scritto alla vigilia di Natale su l suo profilo Twitter: “In Turchia buttano i giornalisti in galera, in Italia li mandano a casa, cioè agli arresti … Continua a leggere

A Natale tutti più buoni! Il ministro Toninelli escluso: “Ricordate De Benedetti tessera numero 1 del Pd?”
giorgio levi

A Natale tutti più buoni! Il ministro Toninelli escluso: “Ricordate De Benedetti tessera numero 1 del Pd?”

L’Espresso ha dedicato al ministro Toninelli la copertina dell’ultimo numero prima di Natale. Titolo: “Non persone dell’anno. La peggio politica”. Contrapposta ad una seconda copertina. Titolo: “La meglio gioventù”. Nella prima si vede Toninelli stilizzato, nella seconda il giornalista Antonio Megalizzi, morto nell’attentato di Bruxelles. Diciamo che Toninelli non l’ha presa tanto bene. Sul suo … Continua a leggere

Salvini: “I vescovoni, Famiglia Cristiana e l’Avvenire non rappresentano i cattolici italiani”
giorgio levi

Salvini: “I vescovoni, Famiglia Cristiana e l’Avvenire non rappresentano i cattolici italiani”

Se non fosse la sera di Natale ci sarebbe da farsi un fottone gigante. Il viceprimo ministro Matteo Salvini ha detto un’altra castroneria delle sue: “Le parole di qualche vescovone, o di Famiglia cristiana o del quotidiano dei vescovi, non rappresentano l’animo dei cristiani e dei cattolici”. Bravo, l’ignorantone nostro. Ma come detto è Natale, … Continua a leggere

Puri e impuri, altra fesseria del M5S. Comincia male il 2019 dell’editoria
giorgio levi

Puri e impuri, altra fesseria del M5S. Comincia male il 2019 dell’editoria

Svolgo la professione del giornalista da più di 40 anni. Ho lavorato, regolarmente assunto e pagato, in almeno 15 testate. Ho avuto editori microscopici, medi e grandi. A volte editori, a volte padroni. Ma mai editori puri, nessuno che avesse come unico interesse commerciale, economico e finanziario la propria casa editrice. Tutti indistintamente impuri. Chi … Continua a leggere

Salvini: “Ci sono italiani che hanno più bisogno di quattrini dell’Avvenire”. La replica del giornale dei vescovi: “Prima di parlare restituisca i 49 milioni che deve allo Stato”
giorgio levi

Salvini: “Ci sono italiani che hanno più bisogno di quattrini dell’Avvenire”. La replica del giornale dei vescovi: “Prima di parlare restituisca i 49 milioni che deve allo Stato”

E’ un botta risposta secco. Il vicepremier Salvini, per giustificare il taglio dei contributi statali all’editoria aveva detto a Radio Uno: “Avvenire, il giornale dei vescovi, prende 6 milioni di contributi pubblici dai cittadini italiani. Penso che una parte di quei soldi possano essere spesi per chi è davvero in difficoltà». La risposta del direttore … Continua a leggere