Nuda, ma per giusta causa
giorgio levi

Nuda, ma per giusta causa

Taylor Mega è la signorina di questa fotografia. L’immagine è ripresa dal calendario del prossimo anno di ForMen Magazine, Cairo Editore. Questa stessa foto è comparsa sul Corriere della Sera che annunciava l’uscita del calendario. Corriere e Magazine sono dello stesso editore, ovviamente. La fotografia però ha creato, diciamo così, un certo disagio tra i … Continua a leggere

Nasce “N”, il magazine del Polo del ‘900 che racconta la storia e i protagonisti del nostro tempo
giorgio levi

Nasce “N”, il magazine del Polo del ‘900 che racconta la storia e i protagonisti del nostro tempo

Già il fatto che nasca un giornale è da considerarsi avvenimento eccezionale, considerati i tempi di gravissima crisi dell’editoria. Se poi la rivista è stampata, cioè puoi sfogliarla in mano come un giornale d’altri tempi, è addirittura epocale. Si chiama N e il logo sulla copertina richiama quello del Polo del ‘900, che è l’editore … Continua a leggere

Definisce “clandestini” i “migranti”. L’Ordine dei giornalisti della Valle d’Aosta lo sospende per 3 mesi
giorgio levi

Definisce “clandestini” i “migranti”. L’Ordine dei giornalisti della Valle d’Aosta lo sospende per 3 mesi

Il giornalista pubblicista Andrea Manfrin, e capogruppo della Lega Vallée d’Aoste in consiglio regionale, è stato sospeso dalla professione giornalistica su decisione del Consiglio di disciplina territoriale dell’Ordine della Valle d’Aosta. Manfrin ha commesso, secondo il giudizio del Consiglio, una violazione deontologica usando il termine clandestino in un messaggio pubblicato sul proprio profilo Facebook a … Continua a leggere

Addio a Mario Cotelli, il  ct leggendario dello sci. Nel 1983 a Retequattro fu l’ideatore del primo programma televisivo dedicato all’agonismo
giorgio levi

Addio a Mario Cotelli, il ct leggendario dello sci. Nel 1983 a Retequattro fu l’ideatore del primo programma televisivo dedicato all’agonismo

Se n’è andato Mario Cotelli, il ct della nazionale azzurra di sci più forte della storia d’Italia. Mario aveva 76 anni ed era malato da tempo. Ho lavorato un anno con Cotelli, a Retequattro con Mondadori editore. Era l’inverno del 1983. Avevo ideato, con altri, un programma settimanale dedicato allo sci agonistico. Il produttore aveva … Continua a leggere