Il coronavirus fa volare i siti web dei quotidiani: il record all’Ansa +184,6%.  Il Giornale invece perde il 3,3%
giorgio levi

Il coronavirus fa volare i siti web dei quotidiani: il record all’Ansa +184,6%. Il Giornale invece perde il 3,3%

Su Media Hub Pier Luca Santoro pubblica i primi dati relativi agli effetti che il coronavirus ha avuto sui siti dei maggiori quotidiani italiani. Scrive Santoro: “Stando ai dati Audiweb disponibili, nella stragrande maggioranza dei casi si assiste ad un vero e proprio boom di accessi ai siti web di alcune delle principali testate italiane. … Continua a leggere

Gli agenti di viaggio querelano 5 quotidiani italiani: procurato allarme sociale sulla vicenda del coronavirus
giorgio levi

Gli agenti di viaggio querelano 5 quotidiani italiani: procurato allarme sociale sulla vicenda del coronavirus

Con zero distinzioni tra una tesata e l’altra l’Aiav (Associazione italiani agenti di viaggio) ha dato mandato, si legge in una nota, “all’avvocato Virgilio Golini, penalista del Foro di Pescara, di agire con denuncia-querela nei confronti delle testate giornalistiche Il Giornale, Libero, La Repubblica, Il Giorno e Il Messaggero per i reati connessi all’aver diffuso … Continua a leggere

Abbonamento gratuito alle regioni interessate dal coronavirus. Il sito dei video più hard al mondo offre l’opzione Premium a Lombardia, Veneto, Wuhan, Tehran e Canarie
giorgio levi

Abbonamento gratuito alle regioni interessate dal coronavirus. Il sito dei video più hard al mondo offre l’opzione Premium a Lombardia, Veneto, Wuhan, Tehran e Canarie

Che culo, verrebbe da dire, per Lombardia e Veneto. Il sito xHamster offre l’abbonamento gratuito agli abitanti delle zone interessate dal coronavirus. E’ la piattaforma più ricca di video porno al mondo. Con milioni di film brevi e lunghi nelle più svariate declinazioni del sesso. Che manco uno si può immaginare. Sul profilo Twitter compare … Continua a leggere

Vi piace scrivere “anziano muore per il virus”? Cos’è, avete dei problemi?
giorgio levi

Vi piace scrivere “anziano muore per il virus”? Cos’è, avete dei problemi?

Oggi debbo contraddirmi con il post di ieri, dove elogiavo il buon senso con cui le maggiori testate italiane affrontavano l’emergenza del coronavirus. Il tema è l’uso della parola  anziano, che i media fanno in questi giorni di paura. Con il coronavirus muoiono gli anziani con patologie respiratorie pregresse. Molto bene. All’Inps faranno festa. Poi … Continua a leggere

Il virus raddoppia l’audience televisivo. Massimo Giletti fa boom
giorgio levi

Il virus raddoppia l’audience televisivo. Massimo Giletti fa boom

Va volare gli ascolti dell’informazione il coronavirus. Questi i dati raccolti da Havas Media. Analizzando gli ascolti televisivi del 22-23 febbraio e confrontandoli con il weekend precedente,  l’audience tv è aumentata del 3,5%, con più spettatori (+1,4%) che hanno guardato la televisione per più tempo (+2,1% minuti di tempo spesi davanti allo schermo). I programmi … Continua a leggere

Giornali nel mirino dei social: sono i responsabili del panico da virus. Ecco perché è esattamente il contrario
giorgio levi

Giornali nel mirino dei social: sono i responsabili del panico da virus. Ecco perché è esattamente il contrario

E’ raro che scriva qualcosa senza avere dati o cifre di supporto. Mi piace essere preciso, non scrivo mai per sentito dire. Tuttavia, oggi non ho statistiche aggiornate sui dati di vendita, o di accesso ai siti, relative ai quotidiani in questi giorni di grande casino nazionale. Sono però un frequentatore di social da quasi … Continua a leggere

Presentata una interrogazione parlamentare sui trasferimenti alla Stampa: “Intervenga il governo”. La firma di 21 deputate
giorgio levi

Presentata una interrogazione parlamentare sui trasferimenti alla Stampa: “Intervenga il governo”. La firma di 21 deputate

La deputata LeU Rossella Muroni ha annunciato oggi di avere presentato una interrogazione parlamentare sui trasferimenti, programmati dall’azienda e comunicati dal direttore, senza mediazione sindacale e con la contrarietà della redazione,  di 8 giornalisti (6 donne) dalla redazione di Roma a quella centrale di Torino, che dovrebbero essere operativi dal 2 marzo. L’interrogazione porta la … Continua a leggere