Cdr Gedi: preoccupazione per nomina Scanavino
giorgio levi

Cdr Gedi: preoccupazione per nomina Scanavino

Il coordinamento dei Cdr Gedi ha inviato questa comunicazione ai vertici del gruppo. “Con la presente facciamo seguito alla nostra comunicazione inviata lo scorso 23 novembre nel quale chiedevamo un urgente incontro ai vertici del gruppo Gedi. Richiesta che si fa ancora più pressante vista la grande preoccupazione che esprimiamo per la nomina di Maurizio … Continua a leggere

E’ l’ignoranza, bellezza!
giorgio levi

E’ l’ignoranza, bellezza!

C’è una piccola polemica di questi giorni che tiene banco sui social. Tutto parte dalla conferenza stampa sulla presentazione della legge di bilancio del signor premier Giorgia Meloni. Il quale, all’incalzare delle domande, alle obiezioni dei cronisti, mentre frettolosamente lasciava la conferenza, sbottava dicendo ai giornalisti: “In altre situazioni siete stati meno asserviti”. Ora, le … Continua a leggere

“Le Iene non fanno giornalismo”
giorgio levi

“Le Iene non fanno giornalismo”

L’attività delle Iene non è qualificabile come giornalismo, né da un punto di vista sostanziale né da un punto di vista formale. L’Ordine dei giornalisti della Lombardia, di fronte ad alcune dichiarazioni di Pier Silvio Berlusconi, ha ritenuto necessario scrivere all’ad di Mediaset Italia per sottolineare la differenza tra l’attività autenticamente giornalistica e le altre … Continua a leggere

Più voci, più giornali, più libertà. L’appello dell’arcivescovo di Torino per “La Voce e il Tempo”
giorgio levi

Più voci, più giornali, più libertà. L’appello dell’arcivescovo di Torino per “La Voce e il Tempo”

Accolgo volentieri l’appello dell’arcivescovo di Torino Roberto Repole che dalle pagine del giornale della diocesi La Voce e il Tempo invita i lettori, e anche chi lettore non è, ad “unire le forze e lanciare con convinzione la campagna di abbonamenti: credo che «La Voce e Il Tempo», con adeguati sforzi di propaganda, potrebbe essere … Continua a leggere

Fatto Quotidiano: il Mondiale in Qatar non esiste. Bravo Travaglio. Ma il resto dell’informazione italiana dov’è oggi? In 12 anni sono morti 6.500 migranti lavoratori schiavi nella costruzione degli stadi
giorgio levi

Fatto Quotidiano: il Mondiale in Qatar non esiste. Bravo Travaglio. Ma il resto dell’informazione italiana dov’è oggi? In 12 anni sono morti 6.500 migranti lavoratori schiavi nella costruzione degli stadi

E’ del tutto condivisibile la posizione de Il Fatto Quotidiano. Il problema è che nemmeno su questo si è trovata una posizione comune nel mondo dell’informazione. Rai e giornali sono pronti a non perdere un solo minuto di pallone. E di cerimonie, ospiti, autorità, inni, medaglie. Arriviamo a questo mondiale di calcio con la coscienza … Continua a leggere

Elezioni delegati al congresso Fnsi. Rinnovo cariche Ungp Piemonte. Ecco quando, come e chi votare
giorgio levi

Elezioni delegati al congresso Fnsi. Rinnovo cariche Ungp Piemonte. Ecco quando, come e chi votare

Si svolgerà a Riccione dal 14 al 16 febbraio il 29° congresso della Fnsi. Il Piemonte vi partecipa con 19 delegati (12 professionali e 7 collaboratori). Gli iscritti alla Subalpina possono votare domenica 4 dicembre nel seggio centrale, a Torino, con le tradizionali schede cartacee, e per la prima volta anche con il voto elettronico, … Continua a leggere

Derby tra tifosi del Toro: Federico Monga o Mattia Feltri alla direzione de La Stampa. Giannini pronto per quella di Repubblica e Maurizio Molinari riprenderebbe le corrispondenze dagli Stati Uniti
giorgio levi

Derby tra tifosi del Toro: Federico Monga o Mattia Feltri alla direzione de La Stampa. Giannini pronto per quella di Repubblica e Maurizio Molinari riprenderebbe le corrispondenze dagli Stati Uniti

Il primo è stato Lo Spiffero, subito ripreso da Dagospia e poi da Nuovo Observer. Per ora nessuna comunicazione ufficiale, ma il terremto sindacale dei giornalisti de La Repubblica, che hanno scioperato contro il direttore Molinari per inosservanza di norme contrattuali su comunicazioni dovute al Cdr, ha innescato un risiko delle poltrone, che era nell’aria … Continua a leggere

Addio Grazia, Mondadori cede ai francesi il più prestigioso settimanale dedicato alla moda italiana
giorgio levi

Addio Grazia, Mondadori cede ai francesi il più prestigioso settimanale dedicato alla moda italiana

Finisce qui la lunga storia italiana di Grazia, tra i più prestigiosi settimanali nel mondo dedicati alla moda. Fondato nel 1938, ha 84 anni e Mondadori ha deciso di cedere il magazine (124 mila copie secondo gli ultimi dati ADS, diretto oggi da Silvia Grilli) al gruppo editoriale francese Reworld, uno dei maggiori in Europa. Lo … Continua a leggere

Meloni, l’arte di non dire nulla
giorgio levi

Meloni, l’arte di non dire nulla

Ho ascoltato e riascoltato il discorso di Giorgia Meloni alla Camera. L’identità del nulla. Uno degli interventi più vuoti di significato che un presidente del Consiglio abbia mai tenuto alla Camera per ottenerne la fiducia. Parole gettate alla rinfusa, nessun progetto concreto, l’occhiolino agli evasori, meno tasse ai ricchi (ma l’esperienza inglese non vi dice … Continua a leggere