Che cosa ci fa “Io sono Giorgia” in prima pagina su Repubblica
giorgio levi

Che cosa ci fa “Io sono Giorgia” in prima pagina su Repubblica

Molto malmostosi i social oggi. La prima pagina di Repubblica, con le due manchette e il riquadro in basso che pubblicizzano il libro di Giorgia Meloni, non è piaciuta. “Ecco com’è caduta in basso Repubblica” è stato il commento più diffuso. Vediamo se è vero “che Repubblica è caduta così in basso”. Da un punto … Continua a leggere

Inpgi, 30 giugno ultima fermata. Riserva tecnica per 2 anni di pensioni, poi stop all’erogazione. Appello comune al presidente Draghi
giorgio levi

Inpgi, 30 giugno ultima fermata. Riserva tecnica per 2 anni di pensioni, poi stop all’erogazione. Appello comune al presidente Draghi

Il 30 giugno, scaduto l’ennesimo rinvio concesso dal governo, l’istituto di previdenza dei giornalisti potrebbe avviarsi verso il commissariamento e terminare poi la sua corsa sciogliendosi nell’Inps. La stessa presidente Marina Macelloni, nel presentare i conti a inizio mese, ha detto: “Questa potrebbe essere l’ultima relazione al bilancio firmata da un presidente eletto”. Questo è … Continua a leggere

Cairo si blinda in Rcs, ma i rumors dicono che cerca un azionista di peso. Sarà Leonardo Del Vecchio?
giorgio levi

Cairo si blinda in Rcs, ma i rumors dicono che cerca un azionista di peso. Sarà Leonardo Del Vecchio?

In questa melma primaverile, in cui naviga il mondo editoriale, privo di sussulti e che fa immaginare una estate ancora più statica, qualche spunto più brillante arriva da Rcs Mediagroup, che ha presentato i conti del trimestre, e dalle mosse di Cairo che, secondo i rumors, starebbe cercando un imprenditore del Nord come socio forte … Continua a leggere

Pubblicato da Invitalia il bando di gara per l’assegnazione del servizio telematico di votazione online
giorgio levi

Pubblicato da Invitalia il bando di gara per l’assegnazione del servizio telematico di votazione online

Invitalia ha pubblicato il bando di gara per assegnare il servizio di voto telematico in vista delle elezioni del Consiglio nazionale e dei Consigli regionali il prossimo autunno. Il bando si può leggere qui sul sito dedicato di Invitalia. L’assegnazione avverrà dopo il 4 giugno, data di scadenza. Le elezioni (in presenza e online) si … Continua a leggere

L’Avvenire meglio de La Stampa. I dati sulla diffusione dei giornali a marzo: il quotidiano diretto da Giannini arretra al 5° posto
giorgio levi

L’Avvenire meglio de La Stampa. I dati sulla diffusione dei giornali a marzo: il quotidiano diretto da Giannini arretra al 5° posto

ADG Informa. ll mese di marzo 2021 non sorride al mondo dei quotidiani. Tutti i dieci giornali più diffusi, infatti, perdono copie rispetto al mese di febbraio. Il Corriere della Sera resta il quotidiano più diffuso in Italia. Tra cartaceo e digitale – come fotografato dalla rilevazione Ads (Accertamenti diffusione stampa) – il giornale diretto … Continua a leggere

Il Centro Pestelli racconta 30 anni di giornalismo in due documentari
giorgio levi

Il Centro Pestelli racconta 30 anni di giornalismo in due documentari

Questi sono i primi due documentari di circa 30 minuti l’uno attraverso i quali i protagonisti del giornalismo piemontese hanno raccontato gli anni che vanno dal Dopoguerra, attraversano il ’68 e arrivano alla tormentata vicenda del terrorismo. Il primo s’intitola Quei gloriosi anni da cronisti. Il secondo Quei pericolosi anni da cronisti. Le interviste integrali … Continua a leggere

Botte da orbi a Saxa Rubra. Si menano due  giornalisti, uno finisce in ospedale
giorgio levi

Botte da orbi a Saxa Rubra. Si menano due giornalisti, uno finisce in ospedale

Prendo e riporto quanto pubblicato qui da Il Tempo. “Pugni, sangue e un naso rotto nella redazione di RaiSport a Saxa Rubra. Una scazzottata tremenda quella avvenuta tra due giornalisti sportivi, tale da causare il ricovero in ospedale di uno dei contendenti con il naso fratturato. Tutto è avvenuto venerdì pomeriggio quando in redazione è scoppiato un litigio … Continua a leggere

Vito Crimi torna ai suoi vecchi amori: presentata una legge sul conflitto d’interessi “per rendere finalmente  l’Italia un Paese più civile”
giorgio levi

Vito Crimi torna ai suoi vecchi amori: presentata una legge sul conflitto d’interessi “per rendere finalmente l’Italia un Paese più civile”

Quello che mi piace di Vito Crimi (reggente del M5S) è che non demorde mai. Quando ha una idea fissa in testa se la tiene. Nel primo governo Conte, da sottosegretario con delega all’editoria, aveva qualche progettino per il mondo dell’informazione. Prima di tutto cancellare l’Ordine dei giornalisti, poi togliere di mezzo l’istituto di previdenza … Continua a leggere

Giannini infuriato non le manda a dire. E scrive al Cdr prima che  inizi l’assemblea: “Mai negato un incontro, siete voi che fate finta di non capire”
giorgio levi

Giannini infuriato non le manda a dire. E scrive al Cdr prima che inizi l’assemblea: “Mai negato un incontro, siete voi che fate finta di non capire”

E’ durissima la risposta di Massimo Giannini, direttore de La Stampa, al Cdr dopo la decisione di convocare un’assemblea per oggi pomeriggio. Il direttore è infuriato. E’ una lettera, diciamo, composita, una parte in tondo chiaro è quello che il direttore scrive alla redazione, una parte in corsivo scuro è quello che il sindacato risponde … Continua a leggere