Ultimi articoli
Torna la Premiata Ditta dei Virologi. Ma adesso i media si devono smarcare da questa politica del Terrore
giorgio levi

Torna la Premiata Ditta dei Virologi. Ma adesso i media si devono smarcare da questa politica del Terrore

Alla vigilia di Ferragosto i media, soprattutto i giornali più che le reti televisive, tornano alla titolazione della paura. Scomparso, o relegato in secondo piano, per un paio di mesi, il termine lockdown ha ripreso la sua posizione da homepage. Siamo di nuovo alla minaccia di una chiusura del Paese. Provvedimento, tra l’altro, che nessun’altra … Continua a leggere

Crollo in edicola (giugno 2020 su giugno 2019) La Stampa 73 mila copie. Repubblica 113 mila. Corriere 163 mila
giorgio levi

Crollo in edicola (giugno 2020 su giugno 2019) La Stampa 73 mila copie. Repubblica 113 mila. Corriere 163 mila

Mai letto dati di questa portata. Sono impressionanti. Le vendite in edicola stanno crollando a vista d’occhio. Se il trend è questo tra un anno, ad essere ottimisti, i quotidiani cartacei non ci saranno più. Questa tabella (pubblicata da PrimaOnLine) dice tutto, ogni commento è superfluo, i  numeri sono questi, compensati forse dalle edizioni online … Continua a leggere

Il patibolo dei social è pronto. Attesa per i nomi dei 5 onorevoli furbetti di Montecitorio. Perché i giornali non li pubblicano?
giorgio levi

Il patibolo dei social è pronto. Attesa per i nomi dei 5 onorevoli furbetti di Montecitorio. Perché i giornali non li pubblicano?

Tutto è pronto sul patibolo dei social. Per i 5 deputati (3 Lega, 2 M5S, 1 Renziano) che hanno chiesto (e ottenuto) i 600 euro Covid la pena è già decisa fin da ora. Si va da quella corporale (un palo piantato nel culo in piazza Montecitorio) a quella più pratica (ridate i quattrini e … Continua a leggere

Cambio di direzione al master “Giorgio Bocca” di Torino. Esce Anna Masera. Entra Marco Ferrando
giorgio levi

Cambio di direzione al master “Giorgio Bocca” di Torino. Esce Anna Masera. Entra Marco Ferrando

Sarà Marco Ferrando (responsabile della sezione Finanza&Mercati de Il Sole 24 Ore) il nuovo direttore delle testate giornalistiche del master universitario Giorgio Bocca di Torino. Prende il posto di Anna Masera (caporedattore a La Stampa) che lo aveva diretto in questi ultimi anni. Ferrando torinese, 43 anni, è stato scelto nell’ambito di una selezione dell’Università … Continua a leggere

Giano Holding (Exor) supera la quota del 95% di Gedi. Dal 1° agosto John Elkann avrà il 100% del capitale
giorgio levi

Giano Holding (Exor) supera la quota del 95% di Gedi. Dal 1° agosto John Elkann avrà il 100% del capitale

Giano Holding  ha superato la quota del 95% del capitale di Gedi. Il risultato raggiunto permette l’avvio della fase di squeeze-out, cioè il diritto di acquisto sulle azioni residue in seguito all’Opa totalitaria, per raggiungere il 100% del capitale di Gedi che dovrebbe avvenire entro domani 31 luglio. Qui di seguito i comunicati con i … Continua a leggere

Ordine del giornalisti, ultima seduta prima delle vacanze.  Sulle elezioni di ottobre pesa l’incognita Covid
giorgio levi

Ordine del giornalisti, ultima seduta prima delle vacanze. Sulle elezioni di ottobre pesa l’incognita Covid

Stamane ultima seduta del Consiglio dell’Ordine dei giornalisti del Piemonte, prima delle vacanze estive. Gli uffici resteranno chiusi dal 6 al 31 agosto. E’ stata anche la terz’ultima riunione prima delle elezioni di ottobre, che dovrebbero svolgersi il 4 e ballottaggio l’11, una settimana dopo. Tuttavia, il condizionale è d’obbligo perché alcuni consigli regionali hanno … Continua a leggere

L’estate è sospesa, ma il Circo Barnum dei Virologi torna a metterci paura. Perché i giornali assecondano questo gioco malefico? A chi giova?
giorgio levi

L’estate è sospesa, ma il Circo Barnum dei Virologi torna a metterci paura. Perché i giornali assecondano questo gioco malefico? A chi giova?

Come ogni anno, ad agosto, aggiornerò il blog con minore frequenza. Se la notizia è cicciosa la riporterò, altrimenti vuol dire che è una puttanatina insignificante. C’è da dire che in questa estate le notizie cicciose sono pochissime, siamo come sospesi tra i mesi terribili appena trascorsi e l’attesa di quello che verrà. Peccato, perché … Continua a leggere

Sui conti di Gedi pesa il Coronavirus. Persi 120 milioni, a picco i ricavi pubblicitari: -30,8%. Bene il digitale. In allegato .pdf la semestrale
giorgio levi

Sui conti di Gedi pesa il Coronavirus. Persi 120 milioni, a picco i ricavi pubblicitari: -30,8%. Bene il digitale. In allegato .pdf la semestrale

Gedi ha presentato i conti della semestrale 2020. L’effetto Covid pesasul bilancio. Nella nota che accompagna i conti, Gedi spiega: “La diffusione del virus ha notevolmente impattato sui risultati ma tale impatto è stato in gran parte assorbito dagli interventi sui costi. Sui risultati di oggi incidono in maniera decisiva anche 101,6 milioni di svalutazioni … Continua a leggere