Ultimi articoli
Una fake news di argomento politico su internet non dura più di 4 giorni
giorgio levi

Una fake news di argomento politico su internet non dura più di 4 giorni

Il sito #TrueNumbers, specializzato in infografica sui grandi temi delle società, dello spettacolo e della politica pubblica un interessante studio sulle fake news.  La domanda che si è posto #TrueNumbers era: quanto può durare in giorni una bufala in rete? La risposta che si sono dati, con elaborazione dei dati Agcom, è questa: “Nell’ultimo rapporto … Continua a leggere

Il governo taglia anche il bonus pubblicità alla carta stampata
giorgio levi

Il governo taglia anche il bonus pubblicità alla carta stampata

Era un modesto incentivo al riequilibrio delle risorse pubblicitarie perché il 51% va alle televisioni. Ieri il bonus pubblicità è stato tagliato. Un sostegno indiretto alla carta stampata, di piccola entità, ma oro di questi tempi, dopo il taglio dei finanziamenti pubblici all’editoria. Adesso è scomparso, niente rifinanziamento del bonus incrementale. Come si legge dal … Continua a leggere

Cominciano male gli Stati Generali dell’Editoria. I giornalisti non possono accreditarsi per seguire i lavori
giorgio levi

Cominciano male gli Stati Generali dell’Editoria. I giornalisti non possono accreditarsi per seguire i lavori

La voce circolava già ieri, oggi trova conferme. I giornalisti che hanno chiesto l’accredito stampa per assistere all’apertura degli Stati Generali dell’Editoria a Roma si sono sentiti rispondere che entra solo chi ha ricevuto questo invito. Ciapa lì. I giornalisti potranno seguire i lavori fuori dalla sala Polifunzionale (che ha più di 100 posti a … Continua a leggere

Il 25 marzo lancio di Apple News. Abbonamento mensile: 9,99 dollari al mese. Ma non ci sono NYT e Post
giorgio levi

Il 25 marzo lancio di Apple News. Abbonamento mensile: 9,99 dollari al mese. Ma non ci sono NYT e Post

Il servizio Apple News sarà presentato lunedì 25 marzo. Dovrebbe chiamarsi Apple News Magazine. L’abbonamento costerà 9,99 dollari al mese. E consentirà di leggere, senza pagare altro, giornali e magazine sui propri dispositivi elettronici. Diversi editori non hanno ancora accettato i termini imposti da Apple. Altri avrebbero minacciato di andarsene ancor prima del lancio. Per … Continua a leggere

La Stampa senza  correttori. Il Cdr: “Decisione fortemente penalizzante per la redazione e i lettori”
giorgio levi

La Stampa senza correttori. Il Cdr: “Decisione fortemente penalizzante per la redazione e i lettori”

Dopo la decisione dell’azienda di eliminare il lavoro dei correttori, il Cdr de La Stampa scrive in una nota: “Il Comitato di redazione della Stampa esprime forte disappunto e contrarietà per la decisione dell’azienda di smantellare il servizio dei correttori di bozze, ritenuti fondamentali per la qualità de La Stampa e dei contenuti che vengono … Continua a leggere

Gran Galà Crimi. Stati Generali, ecco l’invinto. Fuori piccoli editori e cooperative: siamo i figli della serva?
giorgio levi

Gran Galà Crimi. Stati Generali, ecco l’invinto. Fuori piccoli editori e cooperative: siamo i figli della serva?

Il Manifesto ha pubblicato l’invito diramato dal sottosgretario Crimi per l’apertura (lunedì 25) degli Stati Generali dell’Editoria. Eccolo qui sotto. Come appare evidente c’è una grossa fetta dimenticata dell’editoria italiana. E cioè i rappresentanti delle cooperative editoriali e della comunicazione, dell’editoria cattolica, del no profit, del mondo universitario e della ricerca, dell’industria. E sono quelli … Continua a leggere