Alla fine c’è sempre nonno Silvio: “Non potrei, ma vedrò che cosa si può fare per capire com’è la situazione della redazione romana del Giornale”
giorgio levi

Alla fine c’è sempre nonno Silvio: “Non potrei, ma vedrò che cosa si può fare per capire com’è la situazione della redazione romana del Giornale”

Alla fine c’è sempre l’anziano nonno Silvio a cui appigliarsi. I giornalisti de Il Giornale, dopo l’annuncio che il 30 aprile chiuderà la redazione romana con trasferimento di tutti i redattori a Milano, hanno scritto a Silvio Berlusconi: “Ci dicono che la chiusura è inevitabile. Non ci sono altre strade per far quadrare il bilancio. … Continua a leggere

Quanto guadagna un creativo in Italia. Ecco come scrittori e illustratori possono trovare l’editore giusto
giorgio levi

Quanto guadagna un creativo in Italia. Ecco come scrittori e illustratori possono trovare l’editore giusto

Ho trovato interessanti due articoli usciti su Lo Spazio Bianco Network. Il primo, di fine gennaio,  una sorta di guida per trovare l’editore giusto, a seconda delle aspirazioni creative. Il secondo con indicazioni pratiche su come far fruttare il lavoro di scrittori, autori e illustratori. Diciamo che non credo sia la bibbia da tenere in … Continua a leggere

Con John Elkann fuori dai giochi, Marco De Benedetti blinda La Stampa
giorgio levi

Con John Elkann fuori dai giochi, Marco De Benedetti blinda La Stampa

Forse tutto sta in questo articolo uscito ieri sul Financial Times: John Elkann, Fiat’s dynastic survivalist. Il pezzo, che anticipa le possibili future mosse di Fca nelle alleanze internazionali, descrive John come il baluardo della dinastia Fiat. Il perfetto modello di un moderno industriale globale. Dunque, alla fine le vere sfide di Elkann, scomparso Marchionne, … Continua a leggere

Inpgi ripresenta l’emendamento Durigon ( Lega) per allargare la platea dei contribuenti. Bocciato da M5S in Commissione lavoro della Camera
giorgio levi

Inpgi ripresenta l’emendamento Durigon ( Lega) per allargare la platea dei contribuenti. Bocciato da M5S in Commissione lavoro della Camera

Marina Macelloni, presidente Inpgi, non ci sta alla bocciatura dell’emendamento presentato da Claudio Durigon (Lega) che avrebbe consentito di allargare la platea degli iscritti ai comunicatori, circa 20 mila nuovi possibili associati. Abbastanza per far uscire dalla crisi ecnomica l’Istituto di previdenza. L’emendamento (primo firmatario il leghista Massimiliano Capitanio e altre 7 deputati del Carroccio) … Continua a leggere

Fnsi: “Stati Generali? Falsa partenza”
giorgio levi

Fnsi: “Stati Generali? Falsa partenza”

Potrebbe ancora essere una buona occasione. Tuttavia, gli Stati Generali dell’Editoria, promossi dall’ala grillina del governo, sono partiti male. Dopo la stagione degli insulti ai giornalisti, dopo la cancellazione dei contributi pubblici alle cooperative editoriali e ai piccoli giornali cattolici, dopo aver negato l’emendamento che consentiva all’Inpgi di allargare la propria platea dei contribuenti, dopo … Continua a leggere

L’obiettivo degli Stati Generali di Crimi annacquato dal flop del M5S
giorgio levi

L’obiettivo degli Stati Generali di Crimi annacquato dal flop del M5S

L’idea all’origine fu di Casaleggio e Grillo. Inventiamoci una grande assise sull’informazione e smantelliamo tutto quel porco mondo, manovrato da Soros, che ci gioca contro e che non vuol tacere. Più o meno deve essere andata così. Metodo semplice, ma efficace. 1. Al centro del dibattito e delle proposte mettiamoci i cittadini. 2. Smontiamo il … Continua a leggere