Scandalo Proust. Lo scrittore francese pagò i giornali per avere recensioni elogiative a “La strada di Swann”. Oggi sarebbe possibile?
giorgio levi

Scandalo Proust. Lo scrittore francese pagò i giornali per avere recensioni elogiative a “La strada di Swann”. Oggi sarebbe possibile?

Una volta ho sentito in televisione, ad uno dei tanti quiz pre-serali, un tizio affermare, con una certa sicurezza, che Marcel Proust fu un pilota di Formula uno. Beh, capita. Se quel signore della televisione leggesse i giornali di oggi scoprirebbe che questo Proust era uno che non la contava giusta, che maneggiava un po’ … Continua a leggere

Striscione d’insulti a Mentana. E’ vero, hanno ragione loro. Il fascismo non è un’opinione. E’ un reato
giorgio levi

Striscione d’insulti a Mentana. E’ vero, hanno ragione loro. Il fascismo non è un’opinione. E’ un reato

Stamane questo striscione è stato apposto davanti agli studi de La7 a Roma. La notizia l’ha data sul suo profilo Facebook  Flavia Fratello, giornalista del Tg di La7. “C’era la Digos questa mattina davanti agli studi de La7. Il motivo lo vedete. Questo striscione, firmato Partigiani nella Metropoli insulta il direttore del Tg Enrico Mentana. … Continua a leggere

Ordine dei giornalisti. Domenica 1° ottobre si vota a Torino, Novara e Alessandria. Ecco perché mi ricandido
giorgio levi

Ordine dei giornalisti. Domenica 1° ottobre si vota a Torino, Novara e Alessandria. Ecco perché mi ricandido

Mi candido, tra i professionisti, anche per questa tornata, a consigliere dell’Ordine dei giornalisti del Piemonte. Il perché me lo sono chiesto, naturalmente. Una grandissima parte degli iscritti guarda all’Ordine come all’esattore di una tassa.  I più giovani osservano il ruolo che svolge con fastidio e, se tutto va bene, con  indifferenza.  Con tutta la … Continua a leggere

Le notizie su Facebook si pagheranno. Accordo con 10 editori nel mondo. Anche in Italia. Piano anti-bufale
giorgio levi

Le notizie su Facebook si pagheranno. Accordo con 10 editori nel mondo. Anche in Italia. Piano anti-bufale

Le notizie a pagamento sempre più vicine su Facebook insieme a 10 partner editoriali mondiali, anche in Italia. Lo ha annunciato oggi la compagnia californiana in un incontro nella sede di Milano. I test su formule e modalità di abbonamenti alle notizie partiranno sicuramente entro quest’anno, insieme a 10 partner editoriali di Stati Uniti e … Continua a leggere

Elezioni Ordine dei giornalisti. In Val d’Aosta vota meno del 10% degli iscritti
giorgio levi

Elezioni Ordine dei giornalisti. In Val d’Aosta vota meno del 10% degli iscritti

Ci sono regioni che hanno già completato il primo turno elettorale per il rinnovo dei consigli dell’Ordine dei giornalisti. Tra questi la Valle d’Aosta. Il risultato sul numero dei votanti non è una sorpresa, ma certamente sembra assai poco lusinghiero. Alla prima chiamata hanno votato 30 giornalisti su 325 che ne avevano diritto. E cioè … Continua a leggere