giorgio levi

Ecce Gramellini! Nel giorno di San Valentino Gram sancisce la fine del suo vecchio amore e si presenta tra le braccia della procace amante

gramellini

Come anticipato qui Massimo Gramellini fa il suo esordio su Il Corriere della Sera. E nessun giorno era più adatto di questo per celebrare la nuova amorosa unione. La rubrica Il Caffè si presenta identica al Buon Giorno della Stampa. La medesima posizione di taglio basso in prima pagina, un filetto rosso in alto, al posto di quello blu (peraltro molto più elegante). Lo stile, l’argomento, il taglio sono i suoi di sempre. C’è a chi piace e c’è chi no. Ma quanto può valere in termini di vendita?

Secondo i soliti rumors almeno 10 mila copie. Diventa perciò assai difficile credere a quanto dichiarato la scorsa settimana dal presidente di Rcs Urbano Cairo che avrebbe negato il progetto di una edizione torinese del Corriere. L’ipotesi più credibile è che Cairo aspetti la conclusione dell’operazione cessione Stampa a Repubblica per fare i conti sulle potenzialità del mercato piemontese, che con Gramellini potrebbero essere molto alte. Come aveva già detto il direttore Fontana nel mese di luglio. I tempi forse non saranno brevi, ma tra un anno potrebbe essere il momento buono.

Credits

Il Corriere della Sera

Video, il caffè di Gramellini al Corriere con il direttore Fontana