Enrico Mentana: “Nei master vecchi giornalisti spiegano ai giovani quanto loro erano belli e bravi”. Postiglione e Cotroneo: “Le scuole sono il punto chiave del futuro della professione”
giorgio levi

Enrico Mentana: “Nei master vecchi giornalisti spiegano ai giovani quanto loro erano belli e bravi”. Postiglione e Cotroneo: “Le scuole sono il punto chiave del futuro della professione”

Ho un mio poeta di riferimento, che scrive: “Dal mio piccolo aereo di stelle io ne vedo seguo i loro segnali e mostro le mie insegne la voglio fare tutta questa strada fino al punto esatto in cui si spegne“. E’ esattamente quello che ho cercato di fare in 40 anni di professione. Volare tra … Continua a leggere

Intervista a Mathieu Willcocks, il fotoreporter autore del reportage Mediterranean Migration. Vincitore del World Press Photo 2017 Spot News
giorgio levi

Intervista a Mathieu Willcocks, il fotoreporter autore del reportage Mediterranean Migration. Vincitore del World Press Photo 2017 Spot News

Mathieu Willcocks è un giovane fotografo nato in Francia, cresciuto ad Hong Kong, ma di origini italiane. E’ il vincitore del World Press Photo 2017, sezione Spot News con il reportage Mediterranean Migration sui migranti in arrivo in Italia dalla Libia. Willcocks ha realizzato il suo primo shooting tra le baraccopoli di Manila a 16 … Continua a leggere

Tempi amari. Dopo 23 anni chiude il settimanale dell’area di Comunione e Liberazione. A casa i giornalisti senza indennità di licenziamento
giorgio levi

Tempi amari. Dopo 23 anni chiude il settimanale dell’area di Comunione e Liberazione. A casa i giornalisti senza indennità di licenziamento

Dopo 23 anni di pubblicazioni chiude definitivamente il settimanale cattolico Tempi. Giornale a diffusione nazionale, considerato vicino all’area di Comunione e Liberazione e che dal 2011 aveva iniziato una collaborazione con l’Osservatore Romano. Il primo numero è dell’agosto del 1995 con un editoriale, in prima pagina, di Giuliano Ferrara. Dall’ottobre di quest’anno veniva diffuso solo … Continua a leggere

Il Foglio: “Alla Stampa anche Gianni & Riotto esigono il loro carattere. Sarà il Johnny”. Sul modello dello “Scalfari” adottato a La Repubblica
giorgio levi

Il Foglio: “Alla Stampa anche Gianni & Riotto esigono il loro carattere. Sarà il Johnny”. Sul modello dello “Scalfari” adottato a La Repubblica

Uno spassosissimo pezzo su Il Foglio. Il tema prende lo spunto dal nuovo carattere di stampa inaugurato a La Repubblica. CHE CARATTERE Non solo Scalfari, anche Tommy-Tommy si butta su Silvio. C’è da scegliere tra Gigino Di Maio e Berlusconi e il futuro direttore di Repubblica, e cioè Cerno, all’anagrafe Cerino, senza pensarci un attimo, … Continua a leggere

Sei un fotografo accreditato? All’inaugurazione del Torino Film Festival non entri, accontentati di stare sul red carpet (cosiddetto)
giorgio levi

Sei un fotografo accreditato? All’inaugurazione del Torino Film Festival non entri, accontentati di stare sul red carpet (cosiddetto)

Il 1982 lo ricordo come fosse ieri, prima edizione del Festival del Cinema Giovani. Ero stato accreditato come inviato di Topolino. Se ci penso un po’ mi commuovo. Il 25 settembre siamo tutti lì in via Po, al primo piano della Famija Turinèisa. Mi avevano anche dato le chiavi per una cassetta postale, che ogni … Continua a leggere

Lettera aperta a Inpgi, Fieg ed Fnsi: dovete dirci subito se a dicembre la “ex fissa” sarà pagata oppure no
giorgio levi

Lettera aperta a Inpgi, Fieg ed Fnsi: dovete dirci subito se a dicembre la “ex fissa” sarà pagata oppure no

Leggo su Giornalisti No Prelievo e ripubblico. Alla FNSI: segreteria.fnsi@fnsi.it r.lorusso@repubblica.it   E p.c.:   All’INPGI:  posta@inpgi.it marina.macelloni@ilsole24ore.com direzione_generale@inpgi.it mimma.iorio@inpgi.it prestazioni@inpgi.it Alla FIEG:  fieg@fieg.it     24 Novembre 2017   Il sottoscritto è un giornalista pensionato dal 1° Ottobre 2012 e, come altri mille novececento quarantasette giornalisti, vanta un credito di parecchie decine di migliaia … Continua a leggere

Anche i grandi quotidiani ci cascano. Una fakenews fa il giro d’Italia e tutti la prendono per vera. Mattia Feltri chiede scusa ai lettori della Stampa
giorgio levi

Anche i grandi quotidiani ci cascano. Una fakenews fa il giro d’Italia e tutti la prendono per vera. Mattia Feltri chiede scusa ai lettori della Stampa

Allora i polli non sono soltanto gli sprovveduti frequentatori dei social. Quelli che credono che le bufale siano notizie vere e che tanto ci scandalizzano. L’altro ieri ci sono cascati tutti, anche i grandi quotidiani, come Il Messaggero (che ha fatto il primo lancio online) e poi  Libero, Giornale, Gazzettino, Secolo d’Italia e Fatto Quotidiano, che l’hanno pubblicata sui loro … Continua a leggere