Via gli inserzionisti da Libero. Anche Menarini, dopo Ristora, toglie la pubblicità dal quotidiano di Feltri
giorgio levi

Via gli inserzionisti da Libero. Anche Menarini, dopo Ristora, toglie la pubblicità dal quotidiano di Feltri

E’ una fuga. Dopo la pubblicazione dell’orrido titolo sui gay anche la multinazionale del farmaco Menarini ha dichiarato, in una mail spedita all’europarlamentare Daniele Viotti, l’intenzione di dissociarsi da Libero. Menarini scrive: “Gentile onorevole Viotti la ringraziamo per la sua email e per la segnalazione in merito al titolo apparso ieri sul quotidiano Libero. Anche … Continua a leggere