giorgio levi

E’ morta Inge Feltrinelli, l’editore che sorrideva al Salone del Libro

Inge e Giangiacomo Feltrinelli

E’ morta oggi Inge Feltrinelli, aveva 87 anni. Il ricordo qui di Mario Baudino su La Stampa.

Sul sito della casa editrice si legge: “Condividiamo questo triste momento con tutti voi prendendoci l’impegno di continuare a percorrere la strada da lei tracciata. In tutte le forme e con tutta l’energia possibile. La ricorderemo venerdì 21 settembre nelle Librerie Feltrinelli alle ore 19 con il Valzer brillante del Gattopardo, per chi volesse unirsi a noi e renderle omaggio danzando”.

La camera ardente per dare l’ultimo saluto a Inge sarà aperta domani, a Milano, dalle 10 alle 14, sarà aperta nella Sala Alessi di Palazzo Marino, sede del Comune lombardo. Gli editori italiani la ricorderanno alla Buchmesse di Francoforte, come ha detto dice il presidente dell’Aie Ricardo Franco Levi, il 10 ottobre prossimo all’inaugurazione del padiglione nella grande fiera internazionale del libro.

Io la ricordo benissimo nel 1988 al primo Salone del Libro. Il giorno dell’inaugurazione, non c’erano molti volti famosi, gli editori avevano le loro postazioni, ma non tutti  erano presenti. Lei c’era. Nel stand della sua casa editrice, una specie di gabbia caldissima, stava all’ingresso, stringeva mani, andava e veniva piena di energia ed entusiamo, e soprattutto sorrideva ai lettori che entravano e la salutavano.

Purtroppo non ci sarà più, e forse nemmeno quel Salone che lei non ha mai abbandonato in 25 anni.

Qui sotto una breve rassegna stampa per chi volesse capire meglio la figura e l’importanza storica che Inge ha avuto nell’editoria europea.

Credits

Chi era Inge Feltrinelli

La Repubblica

Il Sole 24 Ore

Il Corriere della Sera

Ansa