Vito Crimi: “E’ finita la pacchia”. E progetta una Netflix dell’editoria
giorgio levi

Vito Crimi: “E’ finita la pacchia”. E progetta una Netflix dell’editoria

All’appello mancava solo lui, il sottosegretario Vito Crimi, già autore di numerose e fantasiose dichiarazioni. Questa volta corre a sostenere il secondo vicepremier Di Maio, a sua volta avversario incallito della cosidetta informazione dei predatori. Crimi annuncia che “è finita la pacchia”. E parte bene: “Occorre ridistribuire la pubblicità tra tv e carta stampata. Noi … Continua a leggere