giorgio levi

L’Agenzia La Presse condannata per comportamento anti sindacale

Da qualche ora è stata pubblicata sul sito dell’Agenzia di stampa LaPresse la sentenza con la quale il Tribunale di Torino ha condannato l’azienda per comportamento antisindacale tenuto nei confronti dell’Associazione Stampa Subalpina.

Il sindacato non ha nulla da aggiungere a quanto scritto dalla dottoressa Lucia Mancinelli, se non che si augura che questo pronunciamento possa indurre l’azienda a imboccare la strada di corrette relazioni sindacali e che i comportamenti repressivi messi in atto nei confronti dei lavoratori e dei loro rappresentanti non debbano più verificarsi. Il rispetto dei diritti è un principio irrinunciabile in qualunque contesto ma, se possibile, lo è ancor di più all’interno di quelle aziende che usufruiscono di risorse pubbliche.

Siamo stati e continueremo ad essere al fianco dei lavoratori delle agenzie di stampa nella battaglia per il sostegno pubblico alla fonti di informazione primaria, crediamo tuttavia che tra i criteri di accesso ai fondi vada considerato anche il pieno rispetto dei contratti e dei diritti dei lavoratori”.

Associazione Stampa Subalpina

Credits

Le motivazioni del tribunale di Torino che ha condannato l’Agenzia La Presse per comportamento anti sindacale nei confronti dell’Associazione Stampa Subalpina

Associazione Stampa Subalpina