giorgio levi

Travaglio esibisce in tv un rotolo di carta igienica con la faccia di Renzi

Ha destato qualche perplessità (per essere educati) e non poche rimostranze sui social questo screenshot di Travaglio, che durante un collegamento con La7, ha tenuto in evidenza nella libreria alle spalle un rotolo di carta igienica con stampata l’immagine di Renzi.

Ora, tutto può essere. Magari è uno scherzo, magari Travaglio nemmeno la usa quella carta igienica. O forse non ha altri rotoli. Certamente gli è sembrata una cosa divertente. E ci teneva che il pubblico da casa vedesse il suo trofeo.

Quello che è certo è che di cattivo gusto. Soprattutto per un giornalista. Puoi, anzi, secondo me, devi essere di parte. Il Fatto Quotidiano non è un servizio pubblico e fa molto bene a difendere la propria linea politica. Che per la verità è molto variabile, ma fa niente, l’importante è averne una.

Difendi le tue idee, ma non con la faccia di Renzi su un rotolo di carta igienica. Quella è arroganza, mascherata da goliardia, che era già il peggio dell’ironia 100 anni fa, figuriamoci oggi.