giorgio levi

Appello dei giornalisti indipendenti russi all’Ue: “Dateci una mano a lasciare il Paese. Siamo centinaia”

Sophia Kornienko (foto Twitter)

Visti di lavoro Ue a statuto speciale e aiuti finanziari, sotto forma di borse di studio o stipendi per tutti i giornalisti russi indipendenti in fuga dalla Russia di Putin”. Questa la richiesta contenuta in una lettera indirizzata ai presidenti della commissione Ue Ursula von der Leyen e del consiglio Europeo Charles Michel dalla giornalista indipendente russa Sophia Kornienko, che denuncia la continua fuga dal Paese dei suoi colleghi.

Un appello, secondo quanto riferito da Kornienko, già sottoscritto da centinaia di suoi colleghi. Scrive la giornalista: “Sebbene la reazione unitaria dell’Europa contro la Russia sia ammirevole i governi e le imprese occidentali sembrano aver dimenticato e letteralmente voltato le spalle a un gruppo di persone di fondamentale importanza, ovvero i giornalisti russi indipendenti che parlano contro il regime di Putin e che si impegnano a riferire la verità sulla guerra”.

Raggiunta dall’Ansa la giornalista ha spiegato che come lei, migliaia di russi contrari a Putin e alla guerra stanno fuggendo dalla Russia, tra cui centinaia e centinaia di giornalisti che non hanno un posto dove andare e dove potrebbero continuare a lavorare in sicurezza.

Stando alla giornalista, dall’ufficio di Michel hanno già fatto sapere che la lettera è all’esame del presidente del Consiglio che presto dovrebbe rispondere.

Credits

Ansa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...