giorgio levi

I bocciati all’esame di Roma sono stati più del 40%. Boom dei praticanti ammessi con il ricongiungimento

Sono stati più del 40% i bocciati (tra scritto e orale)  all’esame da professionisti a Roma nella sessione autunnale.  La regione più idonea è stata l’Emilia Romagna con l’80% dei promossi. La più scarsa è la Campania con il 52,5% .

Il Piemonte ha una media di trombati vicino a quella nazionale.

Il vero boom però si registra nel numero dei candidati praticanti ammessi con il ricongiungimento. Sono stati 120 rispetto ai 71 con dichiarazione del direttore e 31 delle scuole.