Elezioni dei giornalisti. La caduta del governo allontana l’ipotesi di una proroga dei consigli regionali per votare a maggio. Le uniche date certe al momento sono il 22 e il 28 gennaio
giorgio levi

Elezioni dei giornalisti. La caduta del governo allontana l’ipotesi di una proroga dei consigli regionali per votare a maggio. Le uniche date certe al momento sono il 22 e il 28 gennaio

Così come oggi si presenta il panorama i giornalisti andranno al voto, per rinnovare il Consiglio nazionale dell’Ordine e i Consigli regionali, il 22 e 28 gennaio. Come il presidente Iacopino ha disposto all’inizio di novembre. E in contrasto con la riforma dell’Ordine (anche se di vera riforma non si tratta) approvata con la legge … Continua a leggere