giorgio levi

Il direttore di “cicciottelle” è tornato al suo posto. La visita delle atlete in redazione, non avevano arco e frecce

cicciottelle

Giuseppe Tassi torna a firmare il QS Quotidiano Sportivo. Il direttore, sospeso il 9 agosto dall’incarico per il titolo del giornale in cui le atlete della nazionale femminile di Arco alle Olimpiadi erano state definite “cicciottelle”, ha riavuto l’incarico ieri pomeriggio dopo una visita delle arciere Guendalina Sartori, Claudia Mandia e Lucilla Boari, con l’avallo del presidente della FitArco, Mario Scarzella, dall’editore Andrea Riffeser Monti, che ha accolto con Tassi la delegazione.

Che stupida storia. Tutto rientrato, come doveva essere. Quel titolo non mi è mai sembrato nè offensivo, nè sessista, nè altro. Ma è diventato un caso, ha fatto il giro dei social, la condanna del tribunale speciale di Fecebook lo ha messo all’indice. Di questo Tassi non so nulla, se è un bravo direttore, un rompiballe o un uomo tollerante, però mi pare corretto che sia tornato al suo posto. Era una sciocchezza, ci sono direttori che fanno ben di peggio senza sollevazioni popolari.

Credits

Ansa

La Gazzetta dello Sport

2 thoughts on “Il direttore di “cicciottelle” è tornato al suo posto. La visita delle atlete in redazione, non avevano arco e frecce

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...