giorgio levi

La Stampa-Il Secolo XIX, i dettagli della maxi fusione fredda

cold_fusion_eskimoes_395605

Si alza il velo sulla più massiccia fusione editoriale degli ultimi anni. Ne parlano Franco Abruzzo in questo documento con dettagli dell’incontro con il cdr, riassunti per comodità di lettura da Quotidiano Piemontese. Con una annotazione anche di PrimaOnline.

Trovo molto natalizia la vecchia idea del direttore della Stampa Calabresi che torna d’attualità e che riguarda i compensi dei collaboratori. In sostanza il direttore invita i redattori del giornale a rinunciare all’auto aziendale (che in parte comunque già si pagano, ndr), ai benefit e anche al dimezzamento del contributo per l’aggiornamento professionale “così miglioriamo le retribuzioni ai collaboratori”.

Magari un taglietto ai part time che sono pagati per mezza giornata e lavorano dieci ore al giorno (da anni) io tuttosommato glielo darei. Tutto fa. In fondo, che ci costa.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...