giorgio levi

Arriva la disoccupazione anche per i collaboratori. In allegato .pdf il regolamento della gestione separata

A ottobre scorso l’annuncio di Inpgi 2: “Arrivano le tutele anche per i collaboratori”. Ora nel 2020 è cosa fatta. Anche i collaboratori potranno richiedere la disoccupazione.

Per saperne di più il sito dell’Inpgi qui riporta le regole necessarie per accedere al welfare dei co.co.co. Di seguito, in fondo alla pagina, riporto il .pdf che illustra la nuova normativa.

Che cosa occorre avere per accedere alla disoccupazione.

1. Un contratto di collaborazione coordinata e continuativa.

2. Essere iscritti in via esclusiva alla gestione separata dell’Inpgi.

3. Non essere pensionati.

4. Essere privi di partita Iva.

5. Avere perso involontariamente l’occupazione e almeno un mese di contribuzione nel periodo di riferimento.

6. La disoccupazione verrà corrisposta mensilmente per un numero di mesi pari alla metà dei mesi di durata del rapporto co.co.co nel periodo di riferimento.

7. La durata minima è di 15 giorni.

8. La durata massima è di 6 mesi.

9. La fruizione dell’indennità non comporta l’accredito della contribuzione figurativa.

Credits

Il regolamento in.pdf per accedere alla disoccupazione