giorgio levi

Si allarga l’adesione dei giornalisti del Gruppo Gedi allo sciopero per la morte del poligrafico di Gorizia

La morte del poligrafico di Gorizia, suicida all’interno dello stabilimento di stampa, ha provocato un’ondata di commozione e una massiccia adesione allo sciopero (per oggi) proclamato prima dalle tre sigle sindacali dei poligrafici e successivamente da molte delle redazioni dei quotidiani che fanno capo al gruppo De Bendetti.  Subito Il Messaggero Veneto e Il Piccolo, poi le assemblee dei giornalisti hanno deciso scioperi al Mattino di Padova, Nuova Venezia, Tribuna di Treviso, Corriere delle Alpi, La Provincia Pavese, La Gazzetta di Modena, La Gazzetta di Reggio e La Nuova Ferrara. Si sono fermati anche i poligrafici del Tirreno di Livorno.

La Repubblica non ha aderito allo sciopero. Per ora si resta in attesa di conoscere le decisioni dei giornalisti de La Stampa, che è il giornale capofila di Gedi News Network.