giorgio levi

Panino emiliano. Da domani La Stampa venduta con La Nuova Ferrara. Prendi due, paghi uno

Da domani La Stampa sarà venduta in Emilia accoppiata a La Nuova Ferrara, quotidiano Finegil, i giornali locali di De Benedetti. Lo annuncia, di taglio basso, in prima pagina oggi lo stesso quotidiano ferrarese. E’ il primo effetto di Gedi (La Stampa, La Repubblica, Il Secolo XIX e una ventina di quotidiani locali, tra i quali il trisettimanale La Sentinella del Canavese). In questo caso prendi due, paghi uno. Il classico, vecchio e mai troppo fortunato panino. Funzionerà? Lo diranno le vendite il mercato pubblicitario. La Nuova Ferrara ad aprile ha venduto circa 6.500 copie al giorno.

Ma la domanda è: sarà questo il ruolo della Stampa all’interno del gruppo? Ovvero, il quotidiano nazionale da abbinare ai piccoli locali? O meglio, il quotidiano guida di Finegil?

Vedremo, per ora buon panino agli emiliani, che di specialità culinarie se ne intendono.