giorgio levi

Crisi dell’Unità. Rondolino: “Se il giornale va male la colpa è anche di Staino. Io sarei un pessimo direttore”

rondolino

(Di Rondolone – Opera propria, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=41452202)

Accuse reciproche, scambi durissimi, polemiche. Chi liquida la crisi dell’Unità con la solite frasi “Chi se ne frega. Era ora. Così imparano. Speriamo che affondino. I contributi pubblici per quel giornale sono una vergogna” sbagliano. Questo giornale ha segnato la storia del Paese, anche per chi la pensava in maniera differente. Se lo perdessimo saremmo, in un panorama editoriale che cerca di restringere ogni giorno gli spazi di libertà e indipendenza, tutti più poveri.

Intanto registro questa posizione di Fabrizio Rondolino, indicato come futuro direttore. Se mai il giornale dovesse uscire da questo pantano.

Credits

Dice Chicco Testa che l’Unità ha i giorni contati

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...