Pugno duro sui praticanti assunti, se non superano l’esame vanno a casa
giorgio levi

Pugno duro sui praticanti assunti, se non superano l’esame vanno a casa

La norma c’era già, per la verità. Ampiamente disattesa dagli editori che negli anni hanno consentito anche ai praticanti che non riuscivano a superare l’esame a Roma di continuare a riprovarci senza essere licenziati. Adesso l’aria è cambiata, in quella che si annuncia come una durissima trattativa. I datori di lavoro sembrerebbero ben intenzionati a … Continua a leggere