giorgio levi

Il direttore che ti regala una notte a casa sua e un giorno in redazione

arianna

Il modesto letto di casa Arianna Huffington

L’idea è carina. Si potrebbe fare anche qui da noi. La fondatrice e direttrice di Huffington Post Usa, la signora Arianna, ha messo a disposizione su Airbnb, per una sola notte e  a giugno, il suo appartamento nel quartiere di Soho a Manhattan, a New York. Potrà “soggiornarvi” il vincitore di un concorso sponsorizzato dalla testata e da Airnb stessa. Per partecipare è necessario rispondere alla domanda «Cosa faresti della tua giornata se dormissi di più?». Le risposte verranno valutate da una giuria dell’ufficio marketing di Airbnb e dell’Huffington Post che sceglieranno la migliore. Il giorno dopo la notte nell’alloggio da fiaba il vincitore racconterà la sua esperienza in redazione.

L’aspetto più eccitante è la casa. Strepitosa. Un appartamento sensazionale. La domanda è: i nostri direttori potrebbero fare altrettanto? Molinari o Calabresi potrebbero cedere la loro casetta e il loro lettone per una notte ad un lettore o ad una lettrice? E se fosse Sallusti a mettere in palio la sua magione? Con la Santanché nascosta in un armadio con frustino alla mano che salta fuori nel pieno della notte?

Beh, pensateci direttori, l’idea è ottima e poi per qualche copia in più si può sempre fare.

Credits

La notizia è stata pubblicata su

Il Post

Huffington Post

Airbnb

 

One thought on “Il direttore che ti regala una notte a casa sua e un giorno in redazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...