giorgio levi

Riforma Inpgi, c’è l’ok dei ministeri vigilanti. Il nuovo Cda dovrà rivedere il “contributo pensionati”. In allegato il .pdf con tutti i dettagli

INPGI-Sede-Nizza

E’ arrivato oggi il parere (parzialmente) favorevole dei ministeri vigilanti (Lavoro ed Economia) al progetto di riforma dell’Inpgi. Il nuovo Cda, che sarà eletto dal Consiglio Generale, a sua volta votato nelle prossime elezioni, approfondirà le osservazioni formulate dai ministeri su alcuni punti come l’età pensionabile e il contributo dei pensionati.

Scrive Silvia Garambois sul suo profilo Facebook: “La riforma è un atto coraggioso e responsabile. Il consiglio di Amministrazione uscente, pur richiedendo sacrifici non irrilevanti alle colleghe e ai colleghi, ha difeso nella sostanza il sistema vigente salvaguardandone l’impianto e difendendo prestazioni che resteranno comunque più vantaggiose di quelle offerte dall’Inps. Si invitano mestatori e calunniatori a moderare toni e argomentazioni, e a confrontarsi con la realtà”.

Credit

comunicato inpgi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...