giorgio levi

C’è un tornado là fuori, prima o poi entrerà in casa

daily

la vignetta è tratta dal Daily Mail

Mi piace cominciare l’anno con una inconsueta leggerezza, diciamo (e tocco tutto il ferro e anche altro che ho intorno) ottimismo. Leggo questo post di Giuseppe Granieri (I social sono al capolinea) e all’ultimo paragrafo c’è un richiamo al vademecum per “aspiranti giornalisti” di Antony Teasdale, docente ad Oxford e direttore generale del Centro ricerche del Parlamento Europeo,  guru dei guru dei guru della comunicazione a livello mondiale. Le dieci regole d’oro per stare dentro questa professione. Ma consiglio anche questo post di Granieri che è in qualche modo la sintesi dell’altro.

Così anche le teste più ottuse dovrebbero intuire che la rivoluzione è già molto avanti, che ogni dubbio rallenta il passo, che se perdiamo il treno questo mestiere si cancellerà da solo. Là fuori c’è una tale spinta all’innovazione che tutto quello che noi giornalisti custodiamo gelosamente è destinato a farsi spazzare via.

Continuiamo a discutere se carta è meglio di rete, se e perché internet non è redditizia, se e quanto i giornalisti debbono formarsi o sformarsi, se quelle quattro norme che tengono in piedi l’Ordine dei giornalisti (anno 1963, cazzarola non c’era nemmeno il telefono simplex) sono ancora capaci di garantire equità e regole deontologiche. E intanto perdiamo posti di lavoro, gli stati di crisi sono quotidiani e chi esce dai master deve accontentarsi di lavoretti saltuari.

Se aprite quella porta il vento sarà così impetuoso che non resterà in piedi una sola delle nostre aziende editoriali. Questa bufera in rete si chiama innovazione. Ogni tentativo di fermarla o ritardarla sarà l’errore più grande che si possa commettere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...