giorgio levi

Chianciano, o cara

chianciano

Sfilata di miss alle Terme di Chianciano, per altro non previste dal congresso Fnsi

Dunque, la Fnsi ha deciso. Il prossimo segretario (e i futuri vertici sindacali) i delegati li eleggeranno a Chianciano Terme. In gara, fino a qualche giorno fa c’era Alba, con apertura del congresso a Torino. Il tira molla è durato alcuni mesi, colleghi pieni di volontà ed entusiasmo hanno lavorato perché la scelta cadesse sulla capitale delle Langhe. Un si-no-si-no estenuante, alla fine alla Subalpina non è rimasto che ritirare la candidatura. Ciao, Alba.

Chianciano in fondo è un’ottima soluzione. Si trova al centro dell’Italia del centro (politically correct), no autostrade, no aeroporti, ad un passo da Roma (176 chilometri, avrà il suo perché), a due passi da Milano (426 chilometri), a un tiretto di schioppo da Torino (526 chilometri).

C’è da dire che le stazioni termali a gennaio hanno la stessa attrattiva di un parco acquatico in Finlandia, di solito sono i luoghi dove d’inverno nei bar si consuma la maggior quantità di cocktail al mondo. Perciò i delegati troveranno eccitante anche le lunghe ore congressuali.

Dal sito delle Terme leggo che lunedì prossimo si vedono lì Susanna Camusso e Alessandro Profumo. Nella “piscina sensoriale”? Brrr.

Ma è alchi siamo” del sito che capisco perché la Fnsi ha scartato Torino, Alba, la Ferrero, lo spettacolo e l’organizzazione svizzera delle Langhe: “Alle Terme di Chianciano fra bellezze naturali e artistiche è possibile rigenerarsi grazie al potere curativo e rilassante delle acque termali”.

Esatto, è proprio quello che ci vuole.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...