giorgio levi

E’ l’ignoranza, bellezza!

C’è una piccola polemica di questi giorni che tiene banco sui social. Tutto parte dalla conferenza stampa sulla presentazione della legge di bilancio del signor premier Giorgia Meloni. Il quale, all’incalzare delle domande, alle obiezioni dei cronisti, mentre frettolosamente lasciava la conferenza, sbottava dicendo ai giornalisti: “In altre situazioni siete stati meno asserviti”.

Ora, le conferenze stampa si distinguono dai comizi per una ragione semplicissima: i giornalisti fanno le domande, i politici rispondono. Credo che lo possano capire tutti.

Il direttore de La Stampa Massimo Giannini ha replicato con questo tweet all’indignazione fuori luogo di Meloni.

Apriti cielo! Nei commenti sui social tutta le vecchia guardia dei fedelissimi di Meloni, e una gran moltitudine di capoccioni qualunque, ha perso i freni inibitori: si vergogni Giannini! Mai avrebbe osato dire bellezza ad una deputata del Pd!

Il direttore ha replicato con questo tweet.

Era tutto molto semplice. Chi fa questo mestiere sa benissimo che la frase E’ la stampa, bellezza è stata usata migliaia di volte per i più svariati argomenti. Moltissimo nei titoli di giornale: E’ il calcio, bellezza oppure E’ l’economia, bellezza o volendo E‘ il potere delle banche, bellezza. La Treccani dice: “E’ una delle battute più note nella storia del cinema”. E’ la stampa, bellezza è pure il titolo di un libro di Giorgio Bocca per Feltrinelli.

Si potrebbe scriverne un saggio. Certo, bisogna avere letto molto nella vita, avere studiato, informarsi, sfogliare i giornali e tante cosucce essenziali prima di aprire la bocca a sproposito.

Che è esattamente quello che la destra politica estrema di questo Paese fa ogni volta che interviene alla cazzo. Credo che sia questione di ignoranza (dal verbo ignorare, occhio). Ne hanno i bauli pieni di questo pregevole materiale, e questa stupidaggine rivolta ai giornalisti non sarà l’ultima, perciò aspettiamo fiduciosi la prossima.

One thought on “E’ l’ignoranza, bellezza!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...