giorgio levi

Elezioni Ordine dei giornalisti. Ecco perché la Pec è obbligatoria per votare. Chi non ha l’indirizzo digitale potrà essere sospeso dalla professione

(La fotografia è di proprietà del ©Il Times)

C’è una nota del Ministero di Giustizia, a firma del direttore generale Giovanni Mimmo, che chiarisce la ragione per cui è obbligatorio avere la Pec per tutti gli iscritti all’Ordine e necessaria per partecipare e votare alle prossime elezioni nazionali e regionali.

Scrive Mimmo: “Chi è senza il domicilio digitale non soltanto non potrà permenare nell’albo professionale e svolgere la professione, con onere in capo al Consiglio territoriale di sospendere gli inadempienti, ma nemmeno esercitare il diritto al voto nelle assemblee di approvazione del bilancio”.

Qui di seguito il.pdf della nota del Ministero di Giustizia.

Credits

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...