giorgio levi

La solidarietà dell’Ordine dei giornalisti del Piemonte a Paolo Polastri, il cronista aggredito a Orbassano da un candidato sindaco

Paolo Polastri (foto tratta dal profilo Facebook)

La cronaca di quello che è accaduto è qui, il fatto è gravissimo e denuncia lo stato d’intolleranza e di violenza a cui sono sottoposti numerosi colleghi, anche nei giornali di provincia.

A Paolo Polastri, redattore dell’Eco del Chisone va la mia personale solidarietà e quella dei colleghi del Consiglio dell’Ordine dei giornalisti.

Polastri è stato invitato ad una delle prossime riunioni del Consiglio.