giorgio levi

Vendite quotidiani. Repubblica scende sotto le 200 mila copie e torna ai livelli di 35 anni fa. La Stampa a 120 mila. Il Corriere della Sera 205 mila

edicola

Le vendite dei giornali in edicola, certificate da Ads a novembre 2016, segnano un altro crollo dei giornali italiani. La Repubblica è scesa sotto le 200 mila copie. Dopo anni di primato in edicola, il quotidiano fondato da Eugenio Scalfari è stato superato dal Corriere della Sera con 197 mila copie contro 205 mila.

Ma il Corriere non ha molto da esultare, sembra prossimo a scendere sotto quota 200 mila, un salto indietro di un oltre un secolo quanto a copie vendute. Mentre Repubblica è tornata ai livelli di vendite di 35 anni fa, quando venne fondata.

Credits

Blitz Quotidiano

One thought on “Vendite quotidiani. Repubblica scende sotto le 200 mila copie e torna ai livelli di 35 anni fa. La Stampa a 120 mila. Il Corriere della Sera 205 mila

  1. I grillini hanno cortissima memoria oppure sono ignoranti, nel senso che sono incolti. Non sanno che le dittature hanno sempre avuto inizio con bavaglio alla stampa, con il confino o peggio dei giornalisti e liberi pensatori, per poi finire con i campi di concentramento, le leggi razziali e le camere a gas. Se questi ignoranti studiassero un po’ di storia direbbero meno stupidate. Nino Maiorino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...