associazione stampa subalpina

Un anno di lavoro gratis. La proposta oscena del ministero di Alfano

bando

Il bando di concorso del ministero dell’Interno

Lavorare gratis, lavorare tutti. Una volta era lavorare meno, lavorare tutti. Adattiamoci ai tempi. La storia è ormai nota, ne hanno parlato in abbondanza tutti. Il ministero dell’Interno ha indetto un concorso pubblico per un posto da giornalista professionista a titolo gratuito per un anno.

Carrettate di proteste, sui social, sui siti online e anche sui giornali tradizionali. “L’attività giornalistica, al pari di tutte le altre attività professionali –  dicono il segretario della Fnsi Lorusso e il presidente Giulietti –  non può mai essere a titolo gratuito. Il bando pubblicato dal ministero dell’Interno offende il decoro della professione giornalistica e la dignità di migliaia di giornalisti che aspirano ad una occupazione stabile e ad una retribuzione adeguata. Per queste ragioni è auspicabile che venga immediatamente ritirato».

Credits

Fnsi

Il Corriere della Sera

La Repubblica


One thought on “Un anno di lavoro gratis. La proposta oscena del ministero di Alfano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...