giorgio levi

Che tristezza, siamo sempre fermi al lavoro gratuito

stagisti

Tutte le volte che sento la parola gratis, accoppiata al mondo del lavoro, mi viene un fottone di nervi. L’ultima l’ho sentita oggi alla conferenza stampa di presentazione del Salone del Libro. Per farla in breve. Ai piccoli editori, che chiedevano uno sconto sull’affitto degli stand, l’organizzazione del Salone fornirà invece una sorta di supporto logistico in loco. Tipo. Sei l’editore Picchio Pacchio, è mezzogiorno, hai fame, sei il solo componente del tuo minuscolo stand, che fai? Abbandoni il tavolo e rischi di non vendere l’unica copia dell’anno della Sagra dei Fagioli della Valtellina e ti getti su un trancio di pizza? No. Così il Salone ti verrà incontro e provvederà a darti una mano nel tuo stand mettendoci lì uno che terrà d’occhio (e forse venderà) la Sagra dei Fagioli e tu potrai sfamarti e tutto il resto. Chi lo farà? Un volontario, detto anche stagista.

Perché sono partito da qui? Io non so come funziona negli altri lavori, non so se ci sono muratori o idraulici o saldatori stagisti, non so quanti volontari girino in un cantiere. Quello che so è che nel mestiere di giornalista il “volontariato” rientra nella norma. Cioè è assolutamente plausibile che uno, magari pure laureato, presti la sua opera gratuitamente.

All’Ordine ci arrivano spesso segnalazioni di questa natura. Enti pubblici e privati, giornali di carta e online, piccoli e grandi editori, tutti accumunati dalla corrente di pensiero “facciamoglielo fare gratis”.  Il tuo nome è stagista. Fai le fotocopie, porti il caffè poi se sei bravo ti faccio fare qualche comunicato stampa. Personalmente lo considero un abuso grave, una violazione dei più elementari diritti dei lavoratori. E’ un capitolo che va chiuso e anche in fretta. L’Ordine dovrà lavorarci intesamente. Il lavoro si paga, sempre.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...