giorgio levi

Ci vediamo giovedì 24 da Trebisonda a San Salvario

newsroom

Mia mamma una volta mi ha detto: “Forse tu non volevi fare il giornalista, ma l’attore che interpreta il giornalista”. Aveva ragione. Io in effetti volevo essere Peter Finch in Quinto Potere, Robert Redford in Tutti gli Uomini del Presidente, William Hurt in Dentro la Notizia, Michael Keaton in Cronisti d’Assalto e Jack Lemmon in Prima Pagina. E naturalmente volevo essere Jim Gannon (Clark Gable) in Dieci in amore.

Questa sera (Rai3) c’è Newsroom, la serie che ha frantumato tutti i record d’ascolto negli Usa. Lui, l’anchorman, è Will McAvoy (Jeff Daniels), nella storia tutto il giornalismo Usa di questi anni complicati.

Secondo me, alla mia tenerissima età, Volevo essere Will McAvoy, da questa sera.

Ad ogni buon conto Giovedì 24 alle 18,30 ripresento Volevo essere Jim Gannon. Questa volta con conduttore della serata Stefano Tallia della Rai siamo ospiti di Trebisonda (via Sant’Anselmo 22, a tre isolati da Porta Nuova), la libreria indipendente nel centro di San Salvario, il quartiere della musica, dei locali, delle notti interminabili, il nuovo quadrilatero dei ragazzi torinesi. La libreria di Malvina è uno dei simboli di questa rivoluzione metropolitana, in una delle vie più multietniche di Torino ogni giorno un mattone nuovo fortifica questo luogo di cultura. Per questo invito tutti qui, per vedere, sfogliare i libri e capire che stare insieme e volersi bene è più facile di quanto si creda.