Storico sorpasso nei giornali Usa, i redattori dell’online sono più numerosi di quelli della carta. Crollano i posti di lavoro nelle redazioni tradizionali
giorgio levi

Storico sorpasso nei giornali Usa, i redattori dell’online sono più numerosi di quelli della carta. Crollano i posti di lavoro nelle redazioni tradizionali

All’inizio di marzo un piccolo ma significativo passo rivoluzionario nel mondo dell’informazione. Per la prima volta nella storia, secondo i dati del Dipartimento del Lavoro Usa,  i giornalisti impegnati nell’online (197.800) hanno superato il numero di quelli che lavorano nel cartaceo (183.200). Una lunga rincorsa iniziata a metà degli anni Novanta, poi il grande balzo … Continua a leggere

Che tristezza, nel pieno della crisi Marina Macelloni (presidente Inpgi) firma per uno stipendio di 230 mila euro l’anno
giorgio levi

Che tristezza, nel pieno della crisi Marina Macelloni (presidente Inpgi) firma per uno stipendio di 230 mila euro l’anno

E’ molto dura. Sono stato davvero incerto in questi giorni se rompermi ancora le balle per costruire ogni giorno questo blog. Le notizie sono sempre pessime, mai un segnale positivo, solo lamenti, paure, preoccupazioni. Eccheccacchio, mica ho una missione da compiere. Posso tranquillamente smettere, non devo consquistarmi voti, consensi, plausi e cazzatine varie. Poi stamattina … Continua a leggere

L’Unità appesa ad un filo. In metà delle regioni italiane non sarà più in edicola. Il Cdr: subito un tavolo aziendale
giorgio levi

L’Unità appesa ad un filo. In metà delle regioni italiane non sarà più in edicola. Il Cdr: subito un tavolo aziendale

L’editore riduce i costi tagliando la distribuzione. La situazione de l’Unità è drammatica, il fallimento potrebbe essere ad un passo. Per ora tutto è sospeso, ogni decisione è rinviata al dopo elezioni. I giornalisti riuniti in assemblea oggi hanno redatto un comunicato di grande preoccupazione ed hanno espresso “netta contrarietà alla decisione assunta unilateralmente dall’azienda … Continua a leggere